search engine optimization sito web inviare e-mail estrattore

Archivio per il dicembre 2014

Sono disponibili nella Luce Affari e classi economiche di A330-200 Azul Linhas Aéreas Brasileiras per i voli internazionali Dieci opzioni vini. La lettera, che ha bevande provenienti da Francia, Italia, Portogallo, Argentina e Stati Uniti, è stato fatto sul partenariato di una società con Wine.com.br , il terzo più grande-vini del mondo e-commerce.

"Stiamo portando alcuni dei migliori vini del mondo, direttamente al nostro servizio internazionale, raccolto a mano insieme con il team di esperti Wine.com.br . Questa partnership è una forma di potencializarmos ulteriormente il Blu esperienze dei nostri clienti in entrambe le classi di aerei che fanno voli internazionali. Investiamo in un servizio raffinato e la prima linea, con selezioni di vini che si rivolgono a tutti i gusti ", dice Gianfranco beting, Direttore Comunicazione, Brand e blu prodotto.

Affari in luce, i clienti hanno vini come il Clos de Los Siete (Argentina), MacMurray Pinot Noir Russian River (Stati Uniti), Champagne Jacquart Brut Rosé (Francia) e Champagne Jacquart Brut Mosaïque (Francia). Nella classe economica, ci sono opzioni come Fantinel Borgo Tesis DOC Grave Pinot Grigio (Italia) e William Hill Central Coast Cabernet Sauvignon (Stati Uniti). Inoltre, è anche servita in Luce Affari, il dolce vino Sauternes AOC Gran rinascimentale (Francia).

Il 19 novembre ho partecipato ad un magnifico cena armonizzato con i vini di Porto della Taylor, promosso dal importando Qualimpor ristorante Aleixo qui a capitale dello stato. Per presentare il vino era nella vittoria, Duda Zagari, direttore responsabile per il mercato brasiliano e in America Latina (Taylor).

Taylor è una delle più antiche case vinicole di Porto. In un certo senso la sua storia si intreccia con la storia del vino Porto. Sin dalla sua fondazione l'azienda è rimasta indipendente. Giunto alla sua IV secolo, crebbe e prosperò, affermandosi come una delle case storiche del vino più rispettato da tutto il mondo. Ciò è stato raggiunto attraverso la perseveranza, lo spirito pionieristico e la continuità della tradizione in cui sono stati coinvolti successive generazioni della famiglia.

Duda Zagari

Privilegiato

Abbiamo già iniziato la notte con grandi vini, il Tawnys "10, 20 e 40 in". Chiamato Tawny con indicazione dell'età maturano in botte e sono il risultato di miscele di raccolto. Possono essere rosso o bianco, ma i bianchi sono rari. In questa categoria di una porta del 1980, per esempio, può essere imbottigliato con un "raccolto 1980", o miscelato con vini giovani e meno giovani che formano un vecchio Tawny, come i vini e la quantità di ciascuno, che è stato aggiunto al batch. Nella ciotola del Taylor 10 anni hanno mostrato profumo intenso, con note di fichi, uva passa, il legno e il miele. Palato medio impasto dolce, molto morbido e lungo. ST (90)

Le "Tawny 20 anni", ad esempio, indica che l'età media dei vini misti. Così questo "20 anni" vini possono contenere più di 20 anni e l'altro con meno di 20 anni, per esempio. Un vino più anziana è solitamente benefici da miscelare con una più giovane, sempre più freddo. Nel bicchiere Taylor 20 anni hanno mostrato aroma di miele, spezie, buccia d'arancia e altri. Gusto lungo, fresco e cremoso. Il più equilibrata dei tre. Mostra! ST (94)

Nella ciotola del Taylor 40 anni hanno mostrato un colore leggermente più chiaro rispetto agli altri, con un aumento di note e vellutata. Richiama l'attenzione sulla complessità. ST (91)

Siamo partiti per il porto per un raccolto. I "colture" hanno stili simili Tawnys indicano l'età, ma sono realizzati con una sola coltura. Il vino degustato è stato il lancio di vendemmia 1964 in edizione limitata di Taylor, di età compresa tra 50 anni in botti di legno prima dell'imbottigliamento. L'azienda promette di lanciare il prossimo anno la vendemmia 1965. Nel ciotola dimostrato lussureggiante, ambra visivo, profumo complesso con note di frutta secca, spezie, tabacco e scatola di sigari. Al palato colpisce con armonico, vellutato, acidità, porta la vita al vino. ST (94)

Seguiamo con Anno 2011 coltivazione di Taylor considerato storico, allo stile dei più prestigiosi tra i vini di Porto. Solo i migliori vini, con più corpo e colore, nelle annate migliori, tre o quattro anni per decennio da solo, sono dichiarati d'epoca. Parlando di volumi, il Vintage è solo 2-5 per cento della produzione, anni Noa in cui sono prodotti. Rimangono in barrique per circa due anni prima di essere imbottigliato. Porta sempre l'annata in etichetta non è filtrata, è di lunga durata, in continua evoluzione per decenni (alcuni più di un secolo). Una nuova epoca può sopportare aperto per diversi giorni. Nella ciotola di frutta hanno mostrato di potere, tannini e acidità, che assegnerà la pazienza di coloro che acquistano e mantengono questa bottiglia. ST (97)

Finalmente abbiamo raggiunto il punto più alto della degustazione, assaggiando il Tawny "Single Harvest Taylor 1863", prodotto con una sola coltura, risalente al XIX secolo, pre-fillossera. Il prodotto viene fornito in una bella bottiglia di vetro in una scatola di legno duro, solo 1.600 copie. Con la vendemmia del 1863, ha un prezzo di $ 11.000,00 unità. La ciotola ha mostrato un vino superbo, pieno di sfumature e texture. Memorabile. ST (100)

Con la globalizzazione di stili di vino sono sempre noioso. Così, quando incontro brodi con personalità, senza trucco, uva e regioni diverse, sono contento della vita. Il Domaine de L'Idylle 2013 è stata una gradita sorpresa Lunedi notte, costringendomi a dormire bene.

Preparato nella piccola città di Ampolla, nella regione della Savoia, in Francia, con il bianco Jacquère uva, nativo della regione, ha mostrato i profumi di vetro e sapori lussureggianti, fiori, frutta fresca (pera e mela), e minerali, con calcare e roccia . Chiude con abbastanza freschezza e acidità. Semplicemente delizioso. Ideale per le alte temperature è in arrivo. ST (92) - R $ 65 .

In 752 pagine, divise in tre volumi, Rinaldo Dal Pizzol Inglez e Sergio de Sousa fa un ampio conto tra il 1620 e il 2010

Erano 30 anni che raccolgono documenti di fatti legati all'universo vino, che si sono verificati tra gli anni 1620 e 2010, per l'organizzazione di Gaucho vino Ricordi libro, scritto da Rinaldo Dal Pizzol Inglez e Sergio de Sousa. Quest'anno, il lancio avverrà in due fasi: il 15 dicembre, l'Ecomuseo della Civiltà del Vino, a Bento Gonçalves, e il 17 dicembre in Farsul a Porto Alegre. All'inizio del 2015 uscirà a San Paolo e il 25 e 26 febbraio sarà presentato in particolare per il settore del vino in Bento Gonçalves e Flores da Cunha.

L'indagine dei ricordi inizia con i primi giorni di vinificazione, tra il 1600 e il 1875, vale a dire, ad esempio, i gesuiti come i primi enologi gauchos, e si conclude con le grandi trasformazioni del vino brasiliano tra il 1990 e il 2000.

Tra i documenti, si segnalano le foto storiche, come il record nel 1923, i comandanti della rivoluzione federalista, tra i quali Oswaldo Aranha, Gomercindo Saraiva e Flores da Cunha, sotto un pergolato di vite in Dom Pedrito; e un annuncio della fattoria Quinta do Seival, di proprietà di John Marimon e dei suoi figli, in Bage, il più grande stabilimento vinicolo dello Stato in quel momento. Inoltre, l'opera presenta un profilo dell'immigrato italiano-veneto e salva informazioni come la quantità di vino che le colonie Dona Isabel e Conde d'Eu rispettivamente oggi Bento Gonçalves e Garibaldi, prodotta nel 1883. Mentre gli eventi più recenti, il libro si occupa della creazione dell'Istituto del Vino brasiliano (Ibravin) nel 1998 e la prima vini Valutazione della Associazione Brasiliana di Enologia (ABE) nel 1993.

Il libro Gaucho vino Ricordi va oltre il ruolo di semplici ricordi segmento di supporto e gli elementi del cast per la comprensione della vera essenza di industria vinicola dello Stato, qualunque sia il punto di vista: tecnico, sociale, politico e culturale. L'intenzione era di portare il pubblico al vino Gaucho mentre un prodotto dello sforzo umano nelle loro comunità e legate al loro stile di vita, che è sempre pieno di produzioni simboliche e indicazioni.

Per Rinaldo Dal Pizzol, il libro si propone di attirare l'attenzione dei leader che guidano l'economia e lo Stato nazionale e la cultura che produce analisi e riflessioni, e incoraggiare comunità vino dello stato di vagliare le prove del suo passato di contribuire a questa storia e per stimolare che il lavoro può essere ampliato, approfondito e modificati, se necessario. "Spero che la ricerca ampia condotta sul vino e la cultura Gaucho può anche stimolare altri settori a raccontare le loro storie, perché questo disco è un modo per diffondere le loro", ha aggiunto.

Distribuito in tre volumi, per un totale di 752 pagine, il lavoro è finanziato dal Ministero della Cultura, attraverso la Legge Rouanet, PRONAC 128357. Ha presentazione scrittore Luis Fernando Verissimo, ha ex ministro dell'Agricoltura Francisco Turra prefazione e prologo dell'imprenditore Raul Randon.

Il libro Gaucho Wine Ricordi è stato pubblicato da Editora AGE. Sponsor: Banco Bradesco, Randon, Fras-le, Carraro, Salton, Verallia, Telasul, Meber, Concresul, Toniollo Busnello, SCA e dei suoi sostenitori a Farsul, Sennar e Sebrae.

Autori

Rinaldo Dal Pizzol è nato a Bento Gonçalves (RS), e si è laureato in Economia e Commercio. Dal 1960 è stato direttore di aziende del settore vino. Ha presieduto l'Unione Brasiliana di Viticoltura (Uvibra) ed è stato vice presidente della Festa Nazionale del Vino a Bento Gonçalves, e il Festival Nazionale di Champagne in Garibadi. Attualmente presiede l'Istituto R. Dal Pizzol, agisce come consulente per aziende vinicole in Brasile e all'estero, è direttore del Dal Pizzol Fine Wines. L'Istituto è responsabile per la recente istituzione della cultura del vino della Eco-museo che ospita tra le altre attrazioni culturali una collezione ben organizzata privato ampelografiche (viti), nel settore, con circa 400 varietà, l'esposizione all'aria aperta e lunga showroom durata che sono a disposizione dei visitatori.

Inglez Sergio de Sousa nasce a Piracicaba (SP) e ingegnere meccanico per formazione. Si dedicò allo studio di vino in viaggio da quasi tutti i paesi produttori di America, Europa, Sud Africa e Oceania. Ha oltre un centinaio di articoli sull'argomento, pubblicati nelle principali riviste brasiliane. I corsi di insegnamento a Senac, è stato presidente della Società Brasiliana di Amici del Vino e tra i suoi libri sulla cultura del vino, si sono distinti il ​​vino - Imparare a degustare e la trilogia Vino rosso, vino bianco, spumante - il piacere è tutto tuo. Sergio è il figlio e successore di una personalità connesso alla cultura dell'uva e del vino, insegnante, ricercatore e scrittore Julio Inglez Seabra de Sousa; autore del famoso libro e apprezzate uve per il Brasile, pubblicati da Cia Miglioramenti a San Paolo nel 1969.

Amici, punta di oggi è per coloro che sta cercando un champagne per brindare al Capodanno, Capodanno. Lo Champagne Jacquart Brut Mosaïque Magnum (1500 ml), per £ 211, o R $ 105,50 per 750 ml - www.wine.com.br , è senza dubbio l'opzione migliore mercato "costo-efficacia" . La ciotola mostra un carattere più leggero e fresco, con note di frutta tropicale, come pera, mela verde, e un tocco minerale luce e lievito. ST (90)

Leader critico di vini latinoamericani valutato etichette brasiliani passando per Serra Gaucha, a Spa do Vinho

Giornalista e critico vini più famosi in America Latina, il cileno Patricio Tapia, ha approvato la scintillante brasiliano. Nel recente passaggio attraverso la Valle dei Vigneti, Tapia valutato le etichette nazionali nel suggestivo paesaggio della Spa Wine & Wine Appartamento. "E 'probabile che frizzante brasiliano sono ancora sconosciute al mondo. E questo è un peccato. Il paesaggio della Serra Gaucha, lussureggiante e drammatica, nasconde alcuni tra i migliori spumanti del Sud America. Bolle che in un tempo molto breve, ha avuto una svolta impressionante ", dice il critico.

Su invito della Editoria e eventi interiori, che tra le altre pubblicazioni edita la rivista Cantina, Tapia assaggiato su una scintillante nazionale cento per Descorchados Guide. "Il cibo, il paesaggio e soprattutto la scintillante, molto più alto rispetto a vini fermi, sarà certamente un grande contributo per la prossima edizione di Descorchados che per la prima volta, comprende una selezione di bolla brasiliana" annuncia Tapia. La pubblicazione circola negli Stati Uniti, Canada, Messico, Cina, Cile, Argentina, Uruguay e Brasile. In Canada, per esempio, è importante riferimento per il monopolio di Stato che acquista vini e spumanti provenienti da tutto il mondo.

L'editore di interno, Christian Burgos, Tapia ha portato a Serra Gaucha con l'intenzione di svolgere un ampio panorama di industria brasiliana come un prodotto competitivo: la spumeggiante. "Visualizza i gioielli del settore del vino del nostro paese a Patricio Tapia ed essere in grado di discutere il passato, il presente e il futuro della scintillante brasiliano è stato un privilegio. Quelle cose che ci chiediamo perché non abbiamo fatto prima ", ha detto Burgos. "Sono contento che possiamo contribuire a questo spumante brasiliano espandere il suo riconoscimento e la vendita anche all'estero", ha aggiunto l'uomo d'affari, sottolineando che si trattava di un solido cammino senza fuochi d'artificio fino a raggiungere il debutto di spumante nazionale nella Guida Descorchados.

Storia

Laurea in Giornalismo presso l'Università del Cile e si è laureato in degustazione e enologia Enologia presso l'Università di Bordeaux, Patricio Tapia è oggi il critico leader di vini sudamericani. Dal 1999, il cileno pubblica Descorchados guida, un riferimento a ciò che accade in America Latina, valutando migliaia di etichette da Uruguay, Argentina e Cile. Tapia scrive per riviste e degustazione Decanter e Wine & Spirits.

Quattro anni fa, Patrick e interno sono partner nell'edizione portoghese. Ora, frizzante brasiliano sicuramente inserire il radar Tapia. "Dieci anni dopo l'industria del vino con la cantina quattro anni producendo Descorchados in portoghese con Patricio-quattro degustazione di una vasta gamma di vini brasiliani per la pubblicazione della guida Vini Cantina Brasile ci ha portato a questo punto", dice Burgos .

Come promesso dopo la seconda apprendista capitolo Sommelier presentato da Didu russo editor di blog www.didu.com.br . Per chi si fosse perso il primo capitolo> http://www.vivendoavida.net/?p=34676 . L'obiettivo è quello di aiutare le persone che sono interessati al vino e spesso non possono permettersi di seguire un corso, sia per mancanza di denaro, o la mancanza di tempo o per non avere i corsi nelle loro città.

Si tratta di amici, la vita è molto difficile. Recentemente sono stato a casa di un mio amico Alexandre Borges per socializzare barbecue Collegio UP. Il menu era barbecue bistecca scortato da una bottiglia di Domus Aurea "Imperial" sei litri, dice tra l'altro, la migliore Domus che sapeva, e guarda quanti erano più di 30.

Questa qualità è stato previsto, poiché la dimensione della bottiglia promuove invecchiamento. Spiegare, nel qual caso la quantità di ossigeno diminuisce rispetto al liquido, causando il vino è inferiore processo evolutivo, garantendo una maggiore durata, e meglio sopportare sbalzi termici, con conseguente qualità aromatica e gustativa meglio .

La coppa si è rivelato eccellente, rubino traslucido visiva con lieve tendenza al mattone. Al naso la sua "impronta digitale" che è, guava, mentolo, eucalipto e tutte quelle note taglienti di una copia originale della Domus Aurea erano lì, terminando con un gusto che conferma le note al naso, tannini morbidi, e adeguata acidità. Lindao! Tutto arricchito da momento piacevole con gli amici. Salute! ST (100)

Io, Fabio Portela e Alexandre Borges!

E 'in aria su un gustoso abbonamenti del club del paese. Nel mese di ottobre il Delicaterie aperto la porta per gli abbonati che vogliono godersi le nuove caratteristiche e la varietà dell'universo gastronomico scommesse voci mensili invio con appello gourmet.

Ogni mese, un kit con cinque stroncato prodotti tra condimenti speciali, salse, caramelle, snack, bevande, cibo per cucinare o accessori e biancheria da cucina piccoli saranno inviati ai membri. Oltre a ricevere informazioni specifiche riguardanti gli oggetti, indulgere nel selezione, conferire ricette e notizie attraverso il portale, gli abbonati possono opinare su ciascuno degli articoli ricevuto la sua DeliBox ed essere ricompensati per questo. I feedback effettuate punti di rendimento che possono essere scambiati per gli altri prodotti disponibili su Virtual Store Delicaterie.

Con il funzionamento basato sul web, il club segue la tendenza di combinare i prodotti di servizio curation, tecnologia e praticità che segnano la firma dei club che si sono consolidate negli Stati Uniti e nei mercati europei. In Brasile, negli ultimi cinque anni è diventato un locale ben noti di vini, birre, cosmetici e variazioni del segmento di potenza da una vasta gamma di articoli. Secondo un sondaggio dell'Istituto Garner, 2015, ci sarà un aumento del 40% in questo modello di business nel paese. Il Delicaterie a sua volta, è incentrata sulla crescita di interesse differenziati gastronomia, con l'obiettivo di espandere il "chef" amatori o professionisti.

"L'attenzione Delicaterie sul piacere di condividere bei momenti con la famiglia e gli amici intorno al tavolo, con ingredienti, spezie e anche piccoli elettrodomestici che fanno pasti speciali", spiega le operazioni esecutivi della società Janine Basso Lisbona. Ha detto che il club si propone di offrire ai propri oggetti associati non sempre disponibile nei supermercati, ma empori e negozi di gastronomia caratteristici, o anche pan cibo e limitato tipici ad alcune regioni.

"Ci prendiamo cura di selezionare i prodotti insoliti con altro profilo più tradizionale, ma sempre con un fascino gourmet o differenziazione, come ad esempio prodotti biologici perché il buon cibo coinvolge anche il cibo sano e sostenibile per l'ambiente", sostiene il rapporto dirigenziale, Martha Caus.

In soli due mesi di attività, il club ha raccolto circa 100 iscritti in 12 stati brasiliani e ha collaborato con 14 aziende. Il periodo ha attirato oltre un migliaio di fans sul proprio profilo di Facebook con pubblicazioni che raggiungono più di 11.000 membri della rete sociale.

Curatore DeliBox novembre

Il DeliBox inviato nel mese di novembre ai membri del club ha portato nella loro scelta di piatti un'innovativa Relax Drink. Lento Cow proposta Mente raffreddamento segue l'opposto di energia tradizionale. Con una composizione a base di erbe naturali, guardando calma la mente a concentrarsi su ciò che è davvero una priorità. La pasta integrale penne con Chia, il Mosmann cibo è ricco di Omega 3, con solo ingredienti naturali, equilibrio ad alto contenuto di fibre senza sodio e, portando tra il cibo funzionale e la ricchezza di gusto. Il sapore pronunciato di salsa tradizionale pesto italiano ancora più importante con l'uso di formaggi e anacardi toscana pecorino di pecora, a cura della Camera di pecore. A completare il kit, un uruguaiano biscotti in entrate sapori di menta, noce di cocco o arancione, condita con il rinomato cioccolato artigianale Serra Gaucha di Mukli Alfajores, è in coppia con gelatina artigianale rosmarino dolci di Carmen, che dà un tocco da gourmet ai pasti e stuzzichini.

E per dare abbonati che hanno aderito al club nel suo secondo mese di funzionamento, il modulo Inox ha fornito un brindisi in collaborazione con Delicaterie: il espaguetômetro, una porzione metro di massa per facilitare il calcolo dell'importo da cuocere secondo con il numero di persone presenti al tavolo.

Come integrare il club:

Il Delicaterie offre piano mensile, l'importo di R $ 69,90, con spese di spedizione incluse per gli stati del sud del Brasile. Per periodi più lunghi di firma è sconti progressivi: R $ 67,90 per sei mesi e R $ 65,90 per un anno. Le rimesse verso il sud-est è un aumento di R $ 10 merci e al nord e nord-est, da $ 20.

Le sottoscrizioni possono essere effettuate tramite il sito www.delicaterie.com.br , con pagamento con carta di credito.

Gli abbonati hanno anche la possibilità di dare gli amici e la famiglia con un DeliBox selezionando questa opzione e la compilazione di un modulo con i dati della persona che è dotata.

Visita: Delicaterie.com.br

Facebook: facebook.com/delicaterie

Instagram: delicaterie - #Delicaterie e #DeliBox

Le migliori etichette di ciascuna delle 22 categorie saranno resi noti in Brasile 2015 Yearbook Vino

I Grandi Vini di prova provenienti dal Brasile, il più grande degustazione cieca, inizia la prossima settimana del paese, a cura dal giornalista Marcelo Copello, e una giuria qualificata. La batteria, che raggiunge la sua quarta edizione, riunirà più di 1500 bottiglie da campionare, 8-12 dicembre presso il Rio Othon Palace Hotel, a Copacabana. I campioni saranno organizzati in 22 categorie, che lascerà la classifica dei migliori vini del Brasile disponibili. Una delle novità di questa edizione è la partecipazione, come giurato, l'unico Master Sommelier in portoghese, João Pires, nato in Mozambico e si stabilì a Londra.

Nella sua ultima edizione, nel 2013, hanno partecipato 109 cantine e oltre 850 etichette sono state valutate, una partecipazione record. "Che è stata una vittoria, perché i consumatori stessi ignari del fatto che il paese ha così tante varietà della bevanda", ha detto Copello. Ad oggi, più di 110 aziende vinicole sono registrati. Le iscrizioni chiudono il Sabato (6).

I vincitori di ogni categoria saranno annunciati in Brasile 2015 Yearbook Wine, una pubblicazione bilingue, curata in collaborazione con il gruppo Multimedia Bacco e il Wine Institute brasiliano (Ibravin), portando una panoramica completa del settore vino brasiliano, regioni produttrici, la varietà e la turismo del vino.

Secondo il manager promozione Ibravin, Diego Bertolini, il differenziale del test è quello di esporre le etichette che sono già disponibili. "E 'una degustazione con gli standard internazionali, e vogliamo portare questi risultati al commercio, al consumatore. L'Annuario è un grande strumento di marketing, sia a livello nazionale e nel mercato delle esportazioni, "dice. La pubblicazione è distribuita in più di 100 posti e ambasciate da parte del Ministero degli Affari Esteri (MRE).

"Il migliore di questa iniziativa è quello di accompagnare la crescita del numero e della qualità dei vini brasiliani e può presentare al mercato un risultato che affascina tutti, soprattutto alcuni che sono ancora a conoscenza del fatto che abbiamo così tante cantine, etichette e un settore in aumento" dice Sergio Queiroz, uno degli organizzatori della manifestazione.

La giuria è composta da professionisti provenienti da vari stati e clienti internazionali. Il gruppo comprende rappresentanti del comitato vinificazione Ibravin, l'Associazione Brasiliana di Sommeliers (ABS), giornalisti specializzati e premiato sommelier.

La dinamica, la regolamentazione e le misure possono essere trovati sul sito www.riowineandfoodfestival.com.br/prova-brasil/ .

Giurati:

Il gruppo di 21 giurati comprende nomi come: il portoghese João Pires, unico Master Sommelier in portoghese, con sede a Londra, e Giuseppe Santanita, sommelier società portoghese Wine Sensi; Gilberto Pedrucci (Sindivinho / Ibravin), Ricardo Farias (presidente di Rio Abs); Celio Alzer (Zona Sud consulente supermercato); Deise Novakoski (sommelier e giornalista di O Globo); giornalista Bruno Agostini; Thiago Roberto (Sommelier eletta dell'anno 2014 la gara indetta dal Rio Wine and Food Festival, in collaborazione con ABS-Rio), l'enologo André Perez Jr. e Sergio Queiroz (Bacco Media Group) e Marcelo Copello (Bacco Media Group ), che presiede la giuria.

Scopri le categorie da valutare:

1. Spumante Brut Bianco
2. Spumante Brut Rosé
3. Spumante Extra Brut, Bianco Natura
4. Spumante Extra Brut, rosa Natura
5. Spumante Prosecco / Glera
6. Sparkling Muscat e demi-sec, bianco
7. Sparkling Muscat e demi-sec rosa
8. Bianco Chardonnay
9. Bianco Sauvignon Blanc
10. Bianco Gewurztraminer
11. Bianco Riesling italico
12. Bianco di altre caste e bianchi tagli
13. Tinto Cabernet Sauvignon
14. Red Merlot
15. Red Tannat
16. Red Pinot Noir
17. Tinto Cabernet Franc
18. Red Marselan
19. Tinto di altre caste
20. Cortes rossi
21. Rosés
22. Dolce e Generoso