ottimizzazione dei motori di ricerca presentare il sito e-mail estrattore

Archivio per la categoria 'Fino a 50 reais'

Il vino della settimana è il XYLO 2011, una miscela di 60% Bonarda, 25% Syrah e il 15% Tempranillo, senza passare attraverso il bosco, dalla regione di Mendoza in Argentina, prodotto enologo svizzero Hubert Weber, che è anche responsabile per l'affascinante vini y Cavas de Weinert Bobega. Il XYLO eletto dai Descorchados Guida come la migliore miscela nella categoria "costi-benefici Super of the Year".

Nella ciotola ha mostrato chiaramente rubino visivo, profumo pulito e fresco di frutta rossa in particolare la ciliegia. Leggero e fresco palato, buon equilibrio tra morbidezza, acidità e tannini. Ciecamente parlare essere un Pinot Noir. Buon vino gastronomico per tutti i giorni. £ 35 a .

Per chi non lo sapesse, in Brasile, il 2012 è stato considerato il migliore di tutti i tempi, favorita dal clima secco e soleggiato, generando uve sane con una maggiore concentrazione, con conseguente vini di qualità superiore, concentrato, complesso e probabilmente di lunga durata .

Questa settimana durante lo shopping in un supermercato locale ero curioso quando ho visto questa bottiglia di Chardonnay Casa Valduga Leopoldina "2012" ( Valle dei Vigneti ) e ha deciso di prendere scortare un risotto di gamberi con scorza di limone.

Le parole "Leopoldina" sulla bottiglia si riferisce al periodo imperiale, con l'arrivo del primo Valduga discendente in Brasile, con la monarchia battezzato la Valle di vigneti di nome Principessa Leopoldina. Situato nella stessa regione, la cantina Casa Valduga onorato nel 1972 il suo primo vino etichettato con il nome della principessa. Ultimi 40 anni, l'azienda ha deciso di onorare ancora una volta, ma non solo la principessa, ma l'intero periodo di lotta primi immigrati.

Recensione Personale: - Brasile - Valle dei Vineyards - Chardonnay - 13% - R $ 41,00 - ST (87) Dove trovare Win: Supermercati Carone

  • Nel bicchiere di vino ha mostrato chiaro, trasparente e lucido sguardo. Il naso molto fresco con note di frutta tropicale, l'albero e agrumi, pere è il più prominente. Il palato ha mostrato un corpo chiara ed equilibrata della luce, l'acidità (freschezza). Il retrogusto conferma le note al naso, con media persistenza finale. Era molto buona compagnia per il risotto.

Segui il Blog Living Life on Twitter

Godetevi la pagina Blog Living Life su Facebook